“Melinda&Josh”: la prima casa non si scorda mai!

Partendo da un lavoro di un fotografo che per una coppia di suoi clienti ha scattato loro delle foto di coppia dentro la loro prima casa, per ricordare questo momento unico e importante della vita a due, che si affianca nei ricordi al matrimonio, il primo figlio e tutti gli eventi importanti, ho iniziato a far volare l’immaginazione e capire come usare queste informazioni in ambito immobiliare.

E’ proprio vero, la prima casa non si scorda mai. Quante emozioni e ricordi in quella prima casa, un “luogo del cuore” che resterà con noi per sempre, almeno nei nostri ricordi.

Cosa c’entra quindi la storia dei questa coppia con te che stai vendendo casa?

Prova per un momento a ripensare alle emozioni di quel momento, quando hai acquistato la tua prima casa: può essere un’esperienza bellissima, ma anche molto frustrante.

Ricordi quando cercavi e le guardavi tutte, e nessuna sembrava andar bene?
Quando vedevi case tristi e vuote, con qualche arredo scompagnato qua e la, senza anima ed emozione, e cercavi di immaginarti li dentro?
Ma che fatica! La casa sapeva di chiuso, sembrava buia, sconsolata, deprimente, anche un po’ terrificante in certi angoli… non riuscivi proprio a capire come renderla il tuo “luogo del cuore”.

Hai dovuto cercarne tante, guardarne tante, e alla fine scegliere la meno peggio. Quella che “in teoria”, poteva diventare carina.

LA MENO PEGGIO. Termine terrificante lo so, ma rende davvero l’idea. Accontentarsi della meno peggio e farsela piacere fino ad amarla, ma dopo lunghe riflessioni e molti ripensamenti.

Hai scelto si, ma dopo tante difficoltà, dubbi e perplessità; magari anche con la paura di non riuscire effettivamente a renderla bella, accogliente, quel “luogo del cuore”, quel nido d’amore come invece è per Melinda e Josh.

Allora perché non ribaltare le cose, e offrire a chi sta cercando la sua prima casa un’esperienza unica?

Il marketing ci insegna che l’esperienza che offriamo, è più importante di sterili fattori tecnici, almeno per quel che riguarda la prima impressione e il nostro modo di acquistare le cose. Solo in un secondo momento, se l’esperienza è interessante e positiva, passiamo all’analisi tecnica.

Prepara la tua casa nel modo giusto, rendila davvero accogliente, EMOZIONANTE, crea la tua esperienza unica e fai breccia nel cuore di chi sta cercando il suo “nido d’amore”! Non lasciare nulla al caso.

Farai un favore a chi cerca casa, ma questo beneficio arriverà anche e soprattutto a te.
Perché far provare la giusta emozione a chi cerca casa, dargli l’esperienza che cercano, serve a farti spiccare rispetto a tutti gli altri che stanno cercando disperatamente di vendere casa.

Vedila così:  loro vendono una casa buia, vuota, spoglia, che sa di chiuso, oppure troppo ingombra di mobili dove non ci si riesce nemmeno a girare, o magari perfettamente ristrutturata… 15 anni fa, con gusti ormai sorpassati; oppure una casa dove ormai non abita più nessuno, triste e desolata. Cupa. Anche un po’ terrificante magari.

MA TU NO.

Tu hai la possibilità di emergere sugli altri, e vendere una casa bella, luminosa, ariosa e tutti i termini ormai usati e abusati, ma soprattutto potrai vendere una casa emozionante, pronta ad accogliere il suo futuro proprietario con un’esperienza di acquisto unica!

Così sarai il primo a vendere, e magari a spuntare pure il prezzo migliore.

Non ci credi?

Quali case pensi che andranno a visitare i prossimi “Melinda&Josh” del tuo paese?

Quella triste desolata buia sconsolata piena zeppa di cose con un cattivo odore e un po’ terrificante, oppure quella: bella, luminosa, emozionante, accogliente, spaziosa, ricercata?

Io sceglierei la seconda. Anche con qualche aggettivo in meno.

E confessalo, lo faresti anche tu. Ma quello che ci interessa e che quasi sicuramente lo faranno i prossimi “Melinda&Josh”.

Meno rotture di scatole, meno fatica mentale da fare. Tutto bello pronto per andarci a vivere.

Entrare in una casa dove tutto è dove dovrebbe essere, dove il fluire delle sensazioni è proprio quello che loro si aspettano, dove nulla interrompe la loro “visione”, di se stessi li dentro… impossibile da fare quando dentro c’è la vita di altre persone, con tutte le varianti del caso. Oppure se la casa è vuota e non parla proprio di nulla.

Questo è quello che noi esperti di immagine della casa facciamo: con una strategia personalizzata per la tua casa, potrai vederla diventare la FUTURA CASA di “Melinda&Josh”!

Non solo venderai prima e farai un ottimo affare, ma agli occhi dei futuri “Melinda&Josh”, sarai un eroe!

E potrai raccontare ai tuoi conoscenti di quanto hai venduto in fretta (mentre loro sono ancora li che si lamentano del mercato fermo, delle banche che non danno mutui, della zona sfortunata, o dell’agenzia immobiliare che per qualche motivo sembra non farne mai una giusta, ecc.), di quanto sei felice di aver venduto in breve tempo, e di quanto erano felici quei due giovani sposini in cerca del loro nido d’amore che TU, solo tu, gli hai permesso di trovare.

Il team di Valorizza e Vendi fa questo di mestiere: aiutarti a vendere prima possibile, spuntare un prezzo migliore, e diventare l’unico e solo eroe per i prossimi “Melinda&Josh”.

 

La storia dei veri Melinda & Josh è stata pubblicata in Italia da Huffington Post.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *